SERIE D: Albissola - Argentina 1-0

C.S. 18/2018 SERIE D: ALBISSOLA - ARGENTINA 1-0
(78' Bennati)
 
ALBISSOLA: 1.Caruso, 2.Calcagno, 3.Benucci, 4.Bennati, 5.Molinari, 6.Gargiulo, 7.Coccolo, 8.Raja, 9.Piacentini, 10.Carballo, 11.Gulli. A disp: 12.Vasoli, 13.Pasquino, 14.Corbelli, 15.Garbini, 16.Boveri, 17.Olivieri, 18.Durante, 19.Cambiaso, 20.Papi. All: Fossati.

ARGENTINA: 1.Mandelli, 2.Berni, 3.Martelli, 4.Terzoni, 5.Di Lauro, 6.Fiuzzi (c), 7.Gaudio, 8.Dampha, 9.Vitiello, 10.Ruggiero, 11.Galesio. A disp: 12.Trucco, 13.Padovani, 14.Perpignano, 15.Malafronte, 16.Carletti, 17.Cianciaruso, 18.Aretuso, 19.Ginatta. All: Casu.

DIRETTORE DI GARA: sig. Samuele Andreano (PRATO)
ASSISTENTI: sig. Alessandro Marchesi (LODI)  e sig. Pierluigi Cucchi (PINEROLO)

All'Argentina non riesce l'impresa di siglare il sesto risultato utile consecutivo e deve capitolare al "Farraggiana" di Albissola. Partita condizionata dal freddo e dal maltempo, durante la quale l'Argentina non ha meritato la sconfitta. Decisivi per gli uomini di Mister Fossati, nel finale, un rigore a favore e l'espulsione di Fiuzzi. Ai rossoneri resta l'amaro in bocca per quanto accaduto.

LA CRONACA

2' Argentina subito in avanti. Punizione vicino alla linea laterale destra battuta da Ruggiero. Palla al centro ma nessuno riesce a deviare verso la porta avversaria;
7' Dampha ruba palla a centrocampo e innesca un contropiede con Vitiello. Palla al centro ma Galesio non arriva sul cross dell'esterno rossoneroM
8' Lancio tracciante di Fiuzzi raccolto da Vitiello. Dribbling e tiro che finisce alto sulla traversa;
21' Rimpallo sfortunato nell'area armese che favorisce la conclusione di Raja. Palla debole tra le braccia di un attento Mandelli.

53' Cross a centro area di Ruggiero. Tenta l'anticipo in scivolata Galesio che riesce ad arrivare sulla palla ma non a inquadrare la porta;
72' Palla filtrante e appoggio dietro per Piacentini. Tiro forte e preciso che trova puntuale Mandelli. Sugli sviluppi del calcio d'angolo un rimpallo rischia di finire in porta ma esce di poco;
78' Calcio di rigore per l'Albissola. Fiuzzi è per l'arbitro colpevole di aver atterrato in area Coccoli. La panchina armese, incredula, protesta ma per il capitano rossonero c'è anche il rosso diretto. Alla battuta va Bennati, batte Mandelli e sigla il vantaggio per l'Albissola;
83' Espulsione per Gulli. 

LE DICHIARAZIONI

Casu: "Avevamo un arbitro toscano mentre ci giocavamo la salvezza contro squadre toscane. Un episodio a fine gara ha deciso tutto perché non abbiamo mai rischiato nulla prima dell'occasione da cui è scaturito il rigore decisivo. Era una partita sul binario dello 0-0".

Ragazzoni: "Peccato perché non avremmo meritato la sconfitta. Ora la classifica dice che è difficilissimo raggiungere i playout ma finché la matematica non ci condanna abbiamo il dovere di dare il massimo".