SERIE D: Argentina - Ghivizzano 2-0

C.S. 16/2018 SERIE D: ARGENTINA - GHIVIZZANO 2-0
(25' Pierini, 55' Vitiello)


ARGENTINA: 1.Mandelli, 2.Berni, 3.Perpignano, 4.Terzoni, 5.Di Lauro, 6.Fiuzzi (c), 7.Gaudio (dal 90' 18.Aretuso), 8.Martelli, 9.Vitiello (dal 90' + 1 13.Padovani), 10.Ruggiero (A 89'), 11.Pierini (A 81') (dall'86' 19.Ginatta). A disp: 12.Trucco, 14.Napoli, 15.Malafronte, 16.Carletti, 17.Cianciaruso, 20.Scortichini. All: Casu.


GHIVIZZANO: 1.Signorini, 2.Chelini (dal 61' 14. Brizzi), 3.Bassano, 4.Gemignani (c), 5.Giordani (dall'81' 15.Barretta), 6.Diana, 7.Frati (dal 90' 16.Riccioli), 8.Michelotti, 9.Micchi (dal 85' 19.Marcellusi), 10.Nottoli (dal 45' 18.Masini), 11.Rubechini. A disp: 12.Kolaj, 13.Lecceti, 17.Coselli, 20.Da Silva. All: Venturi

DIRETTORE DI GARA:sig. Matteo Pierobon (CASTELFRANCO VENETO)
ASSISTENTI: sig. Stefano Galimberti (SEREGNO) e sig. Andrea Fabrizio jr Donatello (SEREGNO)

L'Argentina non si ferma più. Quinto risultato utile consecutivo (3 pareggi e 2 vittorie) e terza partita senza subire reti. Il Ghivizzano nulla può contro Fiuzzi e compagni, capaci di conquistare tre punti e proseguire la rincorsa salvezza. Purtroppo i risultati degli altri campi non favoriscono gli armesi, sempre a 9 punti dal playout.

LA CRONACA

6' Azione prolungata del Ghivizzano che si conlcude con un tiro potente di Gemignani. Mandelli non si fida e respinge di pugno in angolo;
14' Punizione per l'Argentina dall'angolo sinistro dell'area di rigore. Alla battuta Terzoni e pallone di poco a lato;
25' Argentina in vantaggio! Pierini è bravo ad infilarsi tra i difensori avversari e, ottimamente servito, trova un tocco di giustezza che batte Signorini;
27' Azione insistita Pierini-Vitiello. Scarico su Ruggiero che lascia partire un destro potente ma non preciso;
37' Ruggiero supera due uomini a centrocampo e premia l'inserimento di Berni. Al limite dell'area, il giovane esterno armese prova l'imbucata. Sulla ribattuta della difesa avversaria si mette in proprio e calcia in porta. Signorini blocca a terra;
43' Nottoli serve Micchi che, appena dentro l'area, lascia partire un destro che finisce a lato della porta armese sotto gli occhi vigili di Mandelli;
44' Terzoni recupera palla all'altezza della trequarti avversaria. Palla a Ruggiero che prova la conclusione, ancora una volta facile preda di Signorini.

55' Raddoppio Argentina! Vitiello ruba palla a Bassano e si invola verso la porta. Quando il difensore sembra poter recuperare, il centravanti rossonero trova la coordinazione per un sinistro preciso che non lascia scampo a Signorini;
59' Calcio di punizione dalla sinistra per il Ghivizzano. Palla al centro e stacco imperioso di Masini. Palla alta sulla traversa;
65' Calcio d'angolo dalla destra per l'Argentina: Ruggiero mette il pallone al centro e Fiuzzi si avventa sul pallone. Deviazione di testa e bravo Signorini a bloccare alto;
75' Lancio splendido di Gaudio che serve Vitiello sulla corsa. Il 9 armese, arrivato quasi alla linea di fondo cambia direzione e calcia in porta. Da posizione angolata impegna Signorini;
86' Ancora Vitiello, questa volta dalla parte destra dell'area di rigore. Tiro al volo di destro e SIgnorini con i pugni devia in angolo;
82' Ancora una magia di Gaudio a centrocampo e ancora lancio per Vitiello. Arrivato vicino alla porta calcia ma non inquadra lo specchio;
84' Martelli si mette in proprio: recupero palla sull'out di destra, doppio dribbling e tiro. Pallone deviato da Signorini in corner.

LE DICHIARAZIONI

Casu: "Ottima partita dei nostri ragazzi. Non abbiamo mai corso pericoli e abbiamo portato a casa tre punti importanti per la classifica e per il morale. Sugli altri campi risultati strani non ci permettono di accorciare quanto avremmo voluto ma non molleremo nulla fino alla fine. Una menzione speciale per Trucco, Fiuzzi, Vitiello e Ruggiero che non hanno abbandonato la squadra quando i risultati erano negativi".

Ragazzoni: "Nulla da dire: prestazione impeccabile contro una squadra ostica. Abbiamo controllato la partita dal primo all'ultimo minuto. Oggi è la terza partita consecutiva che non subiamo reti e allunghiamo la nostra striscia positiva a 5 risultati utili consecutivi. Migliore in campo? Senza dubbio Di Lauro".